FANDOM


Album precedente Album successivo
107 Elementi (1998) Arrivi e partenze (2001)

Chicopisco é un EP di Neffa, uscito nel 1999. L'album é l'ultimo lavoro rap di Neffa, prima che questo passi a fare musica pop / soul, stampato da Universal.

Il disco Modifica

Chicopisco
Chicopisco.jpeg
Neffa
Rilasciato 1999
Registrato 1999
Durata 19:21
Etichetta Universal
Produttore Neffa; Fritz da Cat
Chicopisco é l'ultimo lavoro di Neffa prima che questo cambi genere musicale, passando dal rap al pop. Il lavoro faceva presagire al pubblico che sarebbe stato un punto di ripartenza, portando al pubblico, difatti, un'innovazione rispetto ai lavori precedenti, senza che avesse lasciato alcun indizio sul fatto che, invece, "Chicopisco" sarebbe stato un punto di arrivo e di svolta nella carriera di Neffa, come é avvenuto, dato che due anni lo stesso artista pubblica "Arrivi e partenze", primo lavoro pop dell'ex rapper campano. L'EP contiene 5 tracce, prodotte quasi tutte da Neffa, ad eccezione della traccia L'incognita, prodotta da Fritz da Cat e già presente nell'album "Novecinquanta". Anche il brano Funk a un era stato precedentemente pubblicato: infatti era presente sulla compilation "Missione Impossibile", pubblicata nello stesso anno dalla Kappa Management.

Tra le altre tracce dell'album ci sono Gran Finesse, Stare al mondo, in collaborazione con il vocalist Al Castellana, e XYZ, un remix de L'incognita. Il lavoro vede Neffa concentrarsi più sullo stile, con liriche e metriche accuratamente selezionate, con un significato talvolta celato e non di facile o immediata interpretazione. Un'altra peculiarità é l'assenza di collaborazioni esterne, ad eccezione del vocalist Al Castellana e di Fritz da Cat, produttore de L'incognita. Neffa, nei suoi due precedenti lavori da solista, "Neffa & i Messaggeri della Dopa" e "107 Elementi", aveva abituato il pubblico ad un vasto numero di collaborazioni con artisti della scena italiana, cosa che non avviene in "Chicopisco". Dal disco é stato estratto il singolo: Gran Finesse.

Nel 2015 la Tannen Records ha ristampato l'album in vinile a 180 gr. in tiratura limitata di 2000 copie, per la collana 'Vinili Doppia H'. L'album contiene, anche, una prefazione da parte di Luca Girincella.

Curiosità Modifica

  • Il nome dell'album, Chicopisco per l'appunto, deriverebbe, come descritto da Luca Girincella nelle note di copertina dell'edizione in vinile dell'album, da un fricchettone che si aggirava per le strade di Bologna negli anni novanta, riconoscibile per un paio di occhiali con lenti tonde a fondo di bottiglia. A causa dell'abilità del personaggio di comparire quando in un gruppo si fumava una 'porra' e di posizionarsi nel punto tattico del cerchio, Neffa dice a Deda che quel ragazzo ha la capacità di 'mettersi a Piscopo', ovvero ha il suo modo di fare e il suo stile, così che il ragazzo inizia ad essere conosciuto agli occhi di tutti come il 'chico Piscopo'. Il tutto nasce dalla grande considerazione che Neffa stesso ha per Tullio De Piscopo, storico battersita e cantautore napoletano. Quando Neffa poi si accorge di aver completato un lavoro in cui lo stile predomina, lo intitola "Chicopisco", sia per il soprannome dato al ragazzo, sia perché Tullio De Piscopo stesso restituisce un'idea di funk.

Le tracce Modifica

  1. Gran finesse [prodotta da Neffa]
  2. Funk a un [prodotta da Neffa]
  3. Stare al mondo (feat. Al Castellana) [prodotta da Neffa]
  4. XYZ [prodotta da Neffa]
  5. L'incognita [prodotta da Fritz da Cat]

Samples Modifica

# Traccia Samples
1 Gran finesse
2 Funk a un
  • Yearnin Burning di Pleasure
3 Stare al mondo
4 XYZ
5 L'incognita
  • It was a very good year di Herb Alpert & The TIjuana Brass

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale