FANDOM


Luca Barcellona (1979) a.k.a. Lord Bean o Bugs Kubrick o Bean o Bean One é un rapper, writer, calligrafo e grafico italiano.

Biografia Modifica

Lord Bean, originario di Sesto San Giovanni (MI), nasce artisticamente nel 1992 quando si iscrive ad una scuola di grafica e si appassiona al writing, iniziando a firmarsi come Been. Successivamente, intorno al 1994, inizia a frequentare Piazza Vetra di Milano, frequentando alcune crew di writers come la GR o la TAK, e iniziando a dipingere i primi throw-ups sui treni della stazione di Sesto San Giovanni. Nel 1994 inizia ad appassionarsi, oltre che al writing, anche all'MCing, fondando la crew VDS (acronimo di VanDalS o Vetra DI Sera). Nel frattempo Bean rivoluziona il suo stile di writing, prendendo ispirazione più dallo stile europeo che da quello statunitense, inoltre, ispirato da un viaggio fatto a Praga, inizia a dipingere pezzi di dimensioni minori ma con un impatto emotivo più forte. Intorno al 1997 Bean inizia a frequentare 'La Sede' e conosce Fritz da Cat. Frequentando 'La Sede' Lord Bean entra in contatto con gli O.T.R. e, in particolare, con Esa. Nello stesso anno partecipa alla tredicesima traccia del tape degli A.T.P.C. "50 eMCee's Vol.1".

Il 1998 vede Lord Bean pubblicare il suo primo lavoro ufficiale: il demo "Lord Bean". Il demo, contiene collaborazioni da parte di artisti importanti della scena italiana dell'epoca. Presenziano infatti: Inoki, Fritz da Cat, Joe Cassano, Dj Inesha, Esa, Polare, Davo, Trilamda, Intru, Goedi e Sonnie Real. Di queste Gli occhi della strada viene inserita nell'album postumo di Joe Cassano "Dio Lodato" l'anno successivo. Nel 1999 partecipa con Street opera all'album "Novecinquanta" di Fritz da Cat e, con Royal MCs in collaborazione con Principe, a "Questione di mentalità di Fabio Musta. Nel 2000 decide di abbandonare per un po la scena musicale italiana a causa di una sua eccessiva americanizzazione.

Il ritorno sulla scena musicale italiana avviene nel 2005, mentre due anni prima aveva fondato la crew Rebel Ink, insieme a Francesca Gandolfi, Marco Klefisch e Rae Martini, che si esibiva dal vivo facendo spettacoli di lettering e writing. Nel 2005 pubblica il suo secondo lavoro da solista "Lingua ferita", uscito in freedownload e composto da dieci tracce. Il disco, prodotto interamente da strumentali del rapper newyorkese El-P (presenti nei suoi lavori "Collecting the Kid" e "Fantastic Damage" e nell'album "The Cold Vein" del duo Cannibal Ox), contiene solo il featuring di El Rae Reale, presente in Conta i lividi e in Questioni. Il disco presenta al suo interno numerose parti di film, come "M - Il mostro di Düsseldorf", "Satan's Sadist", "Palombella rossa", "Moby Dick la balena bianca" e "Citizen Berlusconi". Nello stesso anno collabora all'album "Kill Phil" di Mr. Phil, col quale aveva già collaborato alla realizzazione dell'inedito Gioventù forzata, insieme a Inoki e Dj Gengis col brano Live Illegal. La collaborazione con Mr. Phil continua anche nell'anno seguente, quando Bean partecipa all'album "Guerra fra poveri" col brano Piombo e fango insieme a Danno dei Colle der Fomento e Dj Double S.
Lord bean
Nel 2008 nasce il progetto The Dublinerz, insieme a Bassi Maestro e a Supa. Il trio produce l'album "Low Cost Raiders", frutto di numerosi viaggi per l'Europa e avente, per l'appunto, come uno dei temi principali quello del viaggio. L'anno successivo Bean partecipa all'album "Sectio Aurea" di Shezan Il Ragio, collaborando alla titletrack del disco.

Nel 2013 Bean partecipa a "Guarda in cielo" di Bassi Maestro, comparendo in Fuori dal pattume, mentre nel 2014 é presente in "Zero Kills" di The Night Skinny, del quale cura anche l'artwork, comparendo in L'ultima scena (Bonus Track), Io non sono qui (coi Colle der Fomento) e Hostis Drama (insieme a Ensi, Salmo e Dj Double S).

Il 29 Marzo 2016 viene pubblicato, per la prima volta in copia fisica, il suo primo album, "Lingua ferita", dall'etichetta indipendente 'ComEra Records' di Bassi Maestro, in formato vinile, in edizione limitata di 500 copie in vinile di 140 gr. di colore rosso. Per l'occasione viene riedita la copertina dell'album e all'interno c'é un inserto di copertina aggiuntivo, oltre ai testi dei brani.

Sempre lo stesso giorno, viene rilasciato per 'ComEra Records' il singolo L'ultima scena, anch'esso in edizione limitata di 500 copie, in formato 7", e anch'esso per la prima volta in forma fisica. Il brano, in collaborazione con The Night Skinny, era presente come Bonus Track nella versione iTunes dell'album "Zero Kills" di quest'ultimo.

Curiosità Modifica

  • Lord Bean é presente nel video di Ce n'é (1997) degli O.T.R., insieme a molti altri esponenti della scena underground italiana dell'epoca.
  • Parte del ricavato dalla vendita di "Lingua ferita" in vinile, viene devoluto da Lord Bean in beneficienza alle associazioni Naga Onlus e Terres des Hommes.

Discografia Modifica

Demo Modifica

Album Modifica

Da Solista Modifica

Con The Dublinerz Modifica

Singoli Modifica

Altri brani Modifica

  • Robe a nastro (feat. Esa & Dumbo) (1997)
  • Gioventù forzata (2000) [prodotta da Mr. Phil]
  • Ruff Demo (10.9.2001)

Collaborazioni Modifica

Videografia Modifica

Collegamenti esterni Modifica

Voci correlate Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale